martedì 30 dicembre 2008

Christmas Postcards





















Fonte

lunedì 29 dicembre 2008

domenica 28 dicembre 2008

mercoledì 24 dicembre 2008

domenica 21 dicembre 2008

IL CARABINIERE E LE MELE

Un carabiniere, prestando servizio di sicurezza presso il mercato,
vede un vecchietto sopra un camion pieno di mele che le sbuccia
e ne mette i semi in un sacchetto.
Incuriosito il carabiniere gli chiede:
"Mi dica, perchè raccoglie i semi?"
L'uomo del camion sicuro di sè:
"Ma lei non sa che i semi delle mele sviluppano l'intelligenza ?"
Il carabiniere, sempre più incuriosito, gli chiede:
"E che cosa ne fa poi dei semi ?" Li vende ?"
E L'uomo: "Certamente!"
"E quanto costano?"
"5 euro l'uno!"
"OK! Voglio provarli, me ne dia tre".
L'uomo prende i 15 euro dal carabiniere e consegna i tre semi.
Il carabiniere se li mangia e poi pensa ad alta
voce rivolgendosi di nuovo al vecchietto:
"Mannaggia! Ma con 15 euro ti compravo 20 kg di mele,
le sbucciavo ed avevo molti più semi".
E l'uomo:
"Vede ? E' già diventato più intelligente di prima!".
"Minchia, ha ragione!!! Mi dia altri tre semi...."

Barza offerta da Tatiana N.

sabato 20 dicembre 2008

La fata

Una coppia sta festeggiando le nozze d'argento e contemporaneamente anche i 60 anni di vita. Durante la festa appare una fata che dice alla coppia: "come premio per i 25 anni di fedeltà vi concedo un desiderio a testa".

La moglie entusiasta esclama "Voglio fare un viaggio attorno al mondo con mio marito"

... subito dopo la fata, dato un tocco con la bacchetta magica, fa apparire i biglietti aerei e i voucher per gli alberghi.

Il marito ci pensa un attimo poi rivolto alla moglie: "questa situazione è molto romantica, ma questa chance c'è solo una volta nella vita, quindi scusami cara, ma il mio desiderio è questo: avere una moglie di 30 anni più giovane".

La moglie rimane scioccata, ma un desiderio e' un desiderio, e quindi La fata lo accontenta: dà un colpo di bacchetta e zac! L'uomo diventa un novantenne!

MORALE: gli uomini sono bastardi, ma le fate sono femmine.

Gentilmente offerta da Ivan G.

martedì 16 dicembre 2008

lunedì 15 dicembre 2008

domenica 14 dicembre 2008

Parole scrociate

La maga che trasformava gli uomini in porci CICCIOLINA
Si fa alla stazione TOSSICO
Si mescola con la calce PENTITO
Sono d’oro a 50 anni DENTI
Si indossa nelle belle occasioni PRESERVATIVO
Si mette nell’orecchio per attirare l’attenzione LINGUA
Più forte di Golia SAILA
In mezzo alla portiera DITA
Può animare una festa RISSA
Fa estrazioni milionarie DENTISTA
C’è quella da montare e quella da cucina DONNA
Visita posti meravigliosi GINECOLOGO
Li portano al parco i nonni CATETERI
Un componente della camera COMODINO
Sport che si pratica allungando le braccia SCIPPO
Si alza durante le discussioni CRICK
E’ famoso quello di troia FIGLIO
Una gita divertente PUTTANTOUR
Si spedisce per ricordo ORECCHIO
Si dice entrando MANI IN ALTO
Si mette durante il sorpasso DITO MEDIO
Battono con il freddo TRANS SIBERIANI
La ripete il bocciato BESTEMMIA
Nel parco e nei giardini DROGATO
Stende il bucato OVERDOSE
Si apre in banca FUOCO
Può causare esaurimento nervoso INTER
Costano ma confortano PUTTANE
Fà coppia con Ric CHIONE
Picchiato di santa ragione AVVISATO
Si fa al mercato PORTAFOGLIO

venerdì 12 dicembre 2008

giovedì 11 dicembre 2008

mercoledì 10 dicembre 2008

domenica 7 dicembre 2008

sabato 6 dicembre 2008

venerdì 5 dicembre 2008

giovedì 4 dicembre 2008

mercoledì 3 dicembre 2008

martedì 2 dicembre 2008

domenica 30 novembre 2008

Annunci di sinistro

Lavorando presso l'ufficio sinistri di una compagnia
d'assicurazioni capita di trovare sugli annunci di danno
frasi demenziali tipo:


Andando a casa ho girato nella villetta sbagliata e mi sono scontrato
con un albero che non ho.


L'altra vettura mi ha urtato senza dare avviso delle sue intenzioni.




Mi sono scontrato con una pompa di benzina proveniente dall'altra
direzione.


Un camion si è scontrato con la faccia di mia moglie.


Un pedone mi ha colpito ed è finito sotto la mia auto.


Il tipo barcollava in mezzo alla strada ho dovuto sterzare diverse volte
prima d'investirlo.


Mentre tentavo di uccidere una mosca, mi sono scontrato con un palo del
telefono.


Avevo comprato diverse piante, arrivato ad un incrocio, una di queste mi si
fece davanti coprendomi la visuale; ecco perché non vidi l'altra
macchina.


Ho guidato 40 anni; poi mi sono addormentato al volante e ho avuto un
incidente.


Giungevo all'incrocio, quando improvvisamente apparve un cartello
di stop dove non era mai apparso, non riuscii a fermarmi in tempo.


Per evitare di colpire il paraurti della macchina davanti, stirai il pedone.


Una macchina invisibile uscì da chissà dove, urtò la mia auto e scomparve.


Avevo detto alla polizia che non ero ferito, ma togliendomi il cappello ho
scoperto di avere il cranio fratturato.


Il pedone non aveva idea di dove scappare, così io andai verso di lui.


Il palo della luce si stava avvicinando, stavo tentando di schivarlo
quando mi venne addosso.

venerdì 28 novembre 2008

ANNUNCI LETTI SULLE BACHECHE DELLE PARROCCHIE !!!!!

SONO TUTTI VERI !!!!

Per tutti quanti tra voi hanno figli e non lo
sanno, abbiamo un'area attrezzata per i bambini!

Giovedì alle 5 del pomeriggio ci sarà
un raduno del Gruppo Mamme. Tutte
coloro che vogliono entrare a far
parte delle Mamme sono pregate di
rivolgersi al parroco nel suo ufficio.

Il gruppo di recupero della fiducia in se
stessi si riunisce Giovedì sera alle 7.
Per cortesia usate le porte sul retro.

Venerdì sera alle 7 i bambini dell'oratorio
presenteranno l'"Amleto" di Shakespeare
nel salone della chiesa.
La comunità è invitata a prendere parte a
questa tragedia.

Care signore, non dimenticate la vendita di
beneficenza! E' un buon modo per liberarvi
di quelle cose inutili che vi ingombrano la
casa. Portate i vostri mariti.

Tema della catechesi di oggi: "Gesù
cammina sulle acque".
Catechesi di domani: "In cerca di Gesù".

Il coro degli ultrasessantenni verrà
sciolto per tutta l'estate, con i
ringraziamenti di tutta la parrocchia.

Ricordate nella preghiera tutti quanti sono
stanchi e sfiduciati della nostra Parrocchia

Il torneo di basket delle parrocchie
prosegue con la partita di mercoledì sera:
venite a fare il tifo per noi mentre
cercheremo di sconfiggere il Cristo Re!

Il costo per la partecipazione al
convegno su "preghiera e digiuno" è
comprensivo dei pasti.

Per favore mettete le vostre offerte nella
busta, assieme ai defunti che volete far
ricordare.

Il parroco accenderà la sua candela da
quella dell'altare. Il diacono accenderà la
sua candela da quella del parroco, e
voltandosi accenderà uno a uno tutti i
fedeli della prima fila.

Martedì sera, cena a base di fagioli nel
salone parrocchiale. Seguirà concerto.

Amen

Aldo, Giovanni e Giacomo


Si

Cresce davvero
La prima volta
Che si ride
Di se stessi.

Ethel Barrymore

Lettori fissi

Archivio blog