sabato 21 luglio 2012

Benigni in piazza Santa Croce "Renzi ti salterei addosso"

Tutto esaurito per il primo spettacolo del comico a Firenze, che ha declamato il Canto XI dell'Inferno. Ma prima della Divina Commedia...


La prima cosa che ha fatto quando è salito sul palco, è stato ringraziare Firenze per la cittadinanza onoraria. "Un onore grande", ha detto il comico, che è stato accolto da un lungo applauso. Piazza Santa Croce era gremita di gente per l'esordio di TuttoDante 2012, in cui Benigni legge l'Inferno. Tantissimi i vip presenti: Paolo Bonolis, Gianni Morandi, Curzio Maltese, Michele Serra, Edoardo Nesi, Antonella Clerici, Giorgio Panariello, Elisa Isoardi, Mara Venier, Roberto Cavalli, Federica Panicucci, Lorella Cuccarini.

Benigni ha avuto un pensiero anche per i terremotati dell'Emilia, prima di parlare di Berlusconi. "Parliamo subito dell'unico protagonista, Berlusconi. Non so se c'è tempo di parlare di Dante, Berlusconi si è ripresentato". E poi, a proposito della Urru, ha detto: "Quando è scesa dall’aereo ha saputo che Berlusconi si sarebbe ricandidato e ha detto torno in Africa".

Continua qui

Nessun commento:

Aldo, Giovanni e Giacomo


Si

Cresce davvero
La prima volta
Che si ride
Di se stessi.

Ethel Barrymore

Lettori fissi

Archivio blog