mercoledì 30 dicembre 2015

Un anno di gaffe durante il meteo, quando le previsioni sono da ridere

I telespettatori statunitensi, inglesi e sudamericani (ma non solo) ne hanno viste di tutti i colori quest’anno durante le previsioni meteo andate in onda sulle emittenti locali e nazionali. Il canale YouTube News Be Funny ha pubblicato una sua compilation di fine anno con alcune delle migliori papere del 2015. Sarà forse la prova che le previsioni non sono sempre noiose?

Il video

giovedì 17 dicembre 2015

Dimartedì, Crozza. Anche Saviano chiede le dimissioni della Boschi. Dopo Gomorra, 'Etrurria'

Dimartedì, dopo Gomorra, 'Etrurria'. La copertina di Maurizio Crozza sullo scandalo delle banche

La copertina di Maurizio Crozza sullo scandalo delle banche: anche Saviano chiede le dimissioni della Boschi. Dopo Gomorra, Etrurria -

IL VIDEO

giovedì 10 dicembre 2015

Crozza: “Renzi vinceva primarie Pd due anni fa. Festeggeranno l’evento facendo un minuto di sinistra”

Copertina di Maurizio Crozza che apre la nuova puntata di Dimartedì, su La7, commentando l’allarme terrorismo a Milano e a Roma. E imita il presidente della Repubblica Sergio Mattarella: “Non sono andato alla Prima della Scala perché l’intelligence da giorni mi aveva avvertito che c’erano persone pericolose. E aveva ragione perché poi effettivamente Renzi ci è andato“. Crozza torna nei suoi panni e osserva: “Alla Scala la paura era così evidente che anche Daniela Santanchè, per il timore di attentati, si è camuffata da albero di Natale. Però pare che nella notte l’Isis abbia rivendicato la scelta del vestito della Santanché. A Roma per il Giubileo è andata ancora peggio: più di 2500 militari. Non c’erano così tanti soldati dai tempi di Cesare.

Continua qui (video)

mercoledì 2 dicembre 2015

Crozza: “Rozzano? Salvini, tutti quelli del presepe erano arabi, a parte i Re Magi che erano curdi”

Copertina di Maurizio Crozza, che apre la nuova puntata di Dimartedì (La7), soffermandosi sulla conferenza Cop21 a Parigi sul clima: “Giova, ricordavi un novembre così caldo? Di questo passo Babbo Natale in bermuda e con le infradito. Il 6 gennaio la Befana ai bambini buoni, anziché la calza, porterà il Calippo. A Parigi ci sono tutti: Hollande, Merkel, Obama, Erdogan, Putin. A Parigi. Che clima vuoi ci sia? Un clima merda. Decideranno solo se chiamarla guerra fredda o guerra tiepida”. E aggiunge: “In pratica a Parigi per salvare il pianeta dal riscaldamento globale ci stanno gli stessi che stanno per distruggerlo con la Terza Guerra Mondiale, che, tra l’altro, sta scoppiando in Siria per il petrolio che è proprio la cosa che fa più male al clima. E’ come se i tarli di tutto il mondo si riunissero per salvare il legno e intanto si ammazzassero tra di loro per rosicchiare un tavolino del cazzo”. Il comico imita il premier: “Signori miei, ho soluzione: diamo 80€ al clima ‘una tantum’ e 500€ a tutti i faggi che compiono 18 anni, i faggiorenni“.

Continua qui (video)

giovedì 19 novembre 2015

Crozza: “Attentati Parigi? Piangiamo solo le città di cui abbiamo un souvenir attaccato sul frigo”

Copertina di Maurizio Crozza che apre la nuova puntata di Dimartedì (La7) con una riflessione amara sugli attentati di Parigi: “Questo è il momento di non cedere alla paura. Questo vorrebbero i terroristi: farci cambiare lo stile di vita, il nostro modo di esprimerci. Io sono un comico e la comicità con loro è un esercizio molto pericoloso. Ma non cambio il mio modo di essere. Non facevo battute sull’Isis prima e non ne farò nemmeno adesso. Avevo paura prima e ce l’ho anche adesso“. Il comico poi aggiunge: “A gennaio, dopo la strage di Charlie Hebdo, te la potevi cavare con un “Je suis Charlie”, ora con “Je suis Paris”. Ma due giorni prima c’è stato un attentato in Libano con 44 vittime e 239 feriti. Quindi, bisognerebbe scrivere sulle magliette anche “Je suis Beirut”. E 10 giorni prima è esploso un aereo sul Sinai: 224 morti. Bisogna quindi aggiungere anche “Je suis Air Bus 321 avec les touristes russes”. Cioè, se qualcosa accade a Parigi, giustamente ci sentiamo tutti coinvolti. Sul Sinai, meno. A Beirut quasi per nulla

Continua qui (video)

giovedì 12 novembre 2015

mercoledì 4 novembre 2015

Crozza-Renzi contro Marino: "Ignazio non prendertela: è la democrazia, baby"

Nella copertina di DiMartedì il comico veste i panni del premier Matteo Renzi e ironizza con l'ex sindaco di Roma, Ignazio Marino, ospite in studio

Il video 

Crozza e il Giubileo: "Modello Expo? Code fino a Viterbo e ostie Eataly"

 

 

 

mercoledì 28 ottobre 2015

Oms, Crozza: "Merkel sfortunata, dopo la Volkswagen ora anche il wurstel"

Così Maurizio Crozza durante la trasmissione La7 "DiMartedì" sulla correlazione tra il consumo di carne rossa e l'insorgere di tumori. "Alla Merkel non gliene va bene una - ha affermato - dopo la Volkswagen, ora dovrà ritirare anche milioni di wurstel"

Il video

martedì 27 ottobre 2015

Lo sketch della Litizzetto sul M5s che ha fatto infuriare Beppe Grillo

«Il M5S è sempre dalla parte degli artisti che fanno satira. Secondo voi questa è satira?», così Beppe Grillo ha risposto su Facebook a Luciana Littizzetto. La comica torinese è finita sotto attacco dopo aver proposto un monologo sulle stelle cadenti e il Movimento 5 Stelle.

Il video

giovedì 22 ottobre 2015

Maurizio Crozza copertina Di Martedì 20 ottobre con sfottò a Matteo Salvini

Maurizio Crozza copertina Di Martedì 20 ottobre

«Salvini sta così tanto nei studi televisivi che la bolletta gliela passa il cameraman», Crozza scherza a Di Martedì con Salvini ospite in studio. Lo prende di mira: «Il rospo se lo baci una possibilità di migliorare ce l’hai». «Salvini dica la verità, faccia coming out. Lei è della minoranza Pd». Spazio anche ai commenti sui fatti della settimana: «Marino si è presentato spontaneamente in Procura. ‘Spontaneamente’ perché… non l‘avevano invitato nemmeno lì». E critica la legge di stabilità: «Limite dei contanti alzato a 3000 euro per aiutare i consumi. I consumi? Ma a quanto sono arrivate le zucchine?».

Continua qui (video)

mercoledì 14 ottobre 2015

“Tangenti a Milano e mafia a Roma: abbiamo il bicamorrismo perfetto”

La copertina di Maurizio Crozza a “Di martedì” in onda su La7.

 

Il video 

 

 

 

lunedì 12 ottobre 2015

Barzelletta (volgare) di Berlusconi

Al termine del suo intervento al Teatro del Verme di Milano, in occasione della manifestazione #rialzatimilano, il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi ha intrattenuto i presenti con una barzelletta leggermente sopra le righe. A giudicare dalla reazione, la sala ha apprezzato molto il fuori programma.

Il video

venerdì 9 ottobre 2015

“I vizi dei liguri”, la campagna dei Beoni contro i selfie

Genova - Nuova puntata della serie dei “Vizi del liguri” raccontati dal duo comico dei Beoni: questa volta Alessandro e Andrea continuano con la loro campagna provocatoria contro i selfie con tanto di hashtag: #selfiecontroilfastidio (qui la prima puntata).

Il video

mercoledì 30 settembre 2015

La copertina di Crozza a Dimartedì puntata del 29 settembre

Renzi, Marino il Papa e Salvini: chi parte e chi resta

Il video

sabato 12 settembre 2015

Crozza indossa la fascia tricolore: Marino nel paese delle meraviglie

"Combatti il pizzo con una fioriera: perché se c'è una cosa di cui i clan criminali hanno paura, sono le fioriere". È Ignazio Marino che parla, non quello vero ma quello "indossato" da Maurizio Crozza che a Repubblica.it presenta la sua nuova parodia. Un assaggio di quello che il pubblico vedrà su La7 da venerdì 2 ottobre, quando in prima serata tornerà "Crozza nel paese delle meraviglie", nei panni (anche) del sindaco di Roma, intento a dimostrare di saper gestire le emergenze della Capitale

Il video 

venerdì 21 agosto 2015

martedì 18 agosto 2015

"Togliete il bimbo sullo sfondo" la richiesta è un boomerang


Un bacio in riva al mare, niente di più romantico. Unica nota stonata: un bambino sullo sfondo che gioca con la palla. Il quadretto sembra rovinato, così i due fidanzatini si appellano alla rete  postando lo scatto sul profilo facebook e chiedendo di essere aiutati a modificare l'immagine con Photoshop. La reazione è inaspettata e questa gallery  raccoglie le bizzarre risposte pubblicate. Il fenomeno diventa virale, gli utenti si scatenano generando una carrellata di possibili modifiche dello scatto originale

Continua qui

sabato 27 giugno 2015

Dove andare in ferie? Com’è complicata la scelta dei liguri!

Genova - Dove andare in ferie? Ecco qui il duo comico “I Beoni” che si mette nei panni dei genovesi affannati a ricercare una meta nella nuova puntata della serie dei “Vizi dei liguri”.

Il video


lunedì 15 giugno 2015

“Ultima cena 2.0″, Gesù e gli apostoli nell’era digitale

NAPOLI – Il gruppo di attori e videomaker napoletani Casa Surace ha realizzato un video che mostra come sarebbe andata l’ultima cena di Gesù coi suoi discepoli se in quell’epoca fossero già esistiti smarphone, tablet e pc collegati a internet. La clip ironica è stata lanciata su internet il Venerdì Santo ed è diventata virale raccogliendo quasi 100mila clic in pochi giorni.


Del gruppo, il più famoso è Andrea Di Maria che già da tempo frequenta il web col nome d’arte di Tony Cotina. A teatro, Di Maria lavora con la compagnia di Vincenzo Salemme, mentre al cinema ha all’attivo un film girato da Ermanno Olmi. Simone è il regista della compagnia, Alessio è un appassionato di letteratura e lavora nell’editoria, Daniele un ingegnere col pallino del cinema e del teatro. Infine, ci sono Paolo, Gennaro e Stefano che fanno da supporto al gruppo e curano le luci il montaggio video e le musiche.

Il titolo della rappresentazione è “Ultima cena 2.0”. Il discorso di Cristo agli apostoli viene continuamente interrotto dai vari segnali acustici che avvisano dell’arrivo di messaggi diretti ai commensali sui social network. Giuda, nel video invia l’ultimo bacio a Gesù attraverso una emoticon.

Il video

sabato 13 giugno 2015

I Beoni: Genova. More than this...

Il nuovo ironico video promozionale sulla città di Genova secondo Andrea Carlini e Alessandro Squillace, in arte i Beoni

Il video

giovedì 4 giugno 2015

Facebook, sarà reato cliccare ‘Partecipa’ a un evento e poi non andarci

Patacca (Ro) – Tutti sanno che Facebook è l’invenzione più utile per l’umanità dopo la ruota, la scrittura e il bay-doll trasparente. Ma anche nel rutilante mondo del più seguito social network i problemi non mancano. E su Facebook il problema più grave – paragonabile nella vita reale soltanto alle guerre, alle pandemie e ai Testimoni di Geova – è sicuramente quello degli utenti che cliccano su ‘Partecipa’ a un evento e poi danno buca.

Continua qui

Le Sòle 24 ore (il meglio del peggio del web)

mercoledì 3 giugno 2015

Di Martedì, Crozza - Renzi e lo strano caso della regione Liguria

"La Liguria? Quel terreno scomodo abitato da gente avara che ha dato i natali solo a cantautori tristi?" Durante l'introduzione di Di Martedì su La7, Maurizio Crozza è un esilarante Matteo Renzi che, dopo le elezioni regionali, non vuol sentire parlare di Liguria

Il video

venerdì 29 maggio 2015

Un Venerdì da Beoni: Liguria, 10 cose da fare subito

Che cosa serve alla Liguria per migliorare? Ecco 10 cose che la gente vorrebbe vedere realizzate dopo le elezioni regionali 2015 in Liguria secondo Andrea Carlini e Alessandro Squillace, in arte i Beoni

Il video

mercoledì 27 maggio 2015

Crozza: "Grecia? In vendita su Amazon"

La copertina di Maurizio Crozza a DiMartedì si apre con la crisi economica greca

Il video

sabato 16 maggio 2015

I Beoni: Cinque modi per farsi dire di sì

Nuova puntata della serie dei “Vizi del liguri” raccontati dal duo comico I Beoni.

Dopo vari episodi tra cui i “Cinque modi per riconoscere un genovese”, i “Cinque modi per far arrabbiare un Genovese”, i “Cinque modi per vedere Sanremo” e “per non guardare Sanremo”, quelli per “tenere viva la coppia”, uno “speciale elezioni”, le “serie tv viste dai genovesi”, “cinque modi per essere un buon vicino”, e “la mamma è sempre la mamma”, ecco che Andrea Carlini e Alessandro Squillace dedicano il loro spazio a “I 5 modi per farsi dire sì”.

Il video

giovedì 14 maggio 2015

Maurizio Crozza copertina Di Martedì 12 maggio su Totti – Salvini


Su La7 il comico ironizza sulle reazioni delle politiche dopo i risvolti Ue sull’immigrazione: «Come se io chiedessi di accogliere mia suocera. “Caro accogliamo mamma?” “Sì dove è?” “Sta sul taxi” “Ok, ora bombardiamo il taxi e poi la accogliamo”. Europa perché ci mandate i commissari? Non vi fidate? Ehhhh. Mica siamo tutti delle liste che appoggiano De Luca in Campania». «Scusa Renzi fai fuori i gufi e ti presenti con gli impresentabili?»
Spazio anche ai fatti della settimana dove Crozza scherza sui risultati bassi di Forza Italia: «Che campagna ha fatto Fi? Ma manco se giri in auto a dire Bolzano m.. prendi il 4 per cento. Oramai Silvio è a livello di Marco Pradolin. Quando la gente lo sente dice “Ah sì capito la spalla di Apicella”. Nell’ultimo comizio è pure caduto sul palco. Come vedere la Sandrelli che fa i film di Tinto Brass. Ha già dato». E poi punta a Salvini: «A Roma ieri Casapound lo incoraggiava col coro “Un capitano c’è solo un capitano”. Come Totti. In effetti sono simili. Uno fa impazzire le curve sparando palle incredibili e l’altro è un giocatore di calcio».

Il video

lunedì 4 maggio 2015

Spopola in Rete la parodia del manifestante No Expo

Federico Clapis, attore, autore e pittore milanese, ha ottenuto migliaia di click in rete postando un divertente video parodia del manifestante favorevole ai black bloc che in un’intervista a TgCom24 aveva definito “giusta” la loro azione distruttiva a Milano durante la manifestazione no Expo. Clapis ha postato il video sul suo profilo Facebook.

Il video

sabato 2 maggio 2015

I Beoni: Se Expo 2015 fosse a Genova

I Beoni Andrea e Alessandro immaginano come sarebbe l'evento internazionale nel capoluogo ligure

Il video


venerdì 1 maggio 2015

Servizio Pubblico, le vignette di Vauro: da Italicum a Pd e a Expo

I fatti della settimana raccontati dalla matita caustica di Vauro: dalla fiducia all’Italicum alle beghe nel Pd fino alla protesta di Passera e alle minacce rivolte all’Italia dall’Isis “vusguzzà”



Il video

mercoledì 29 aprile 2015

Maurizio Crozza copertina Di Martedì 28 aprile su Italicum e Renzi

Su La7 il comico parla dell’Italicum e della fiducia posta dal governo di Matteo Renzi: «Prima portiamo l’Italicum, poi pensiamo alla pace nel mondo e se avanza tempo pensiamo all’unità del Pd». Critica anche l’ex ministro Corrado Passera e il suo sit in contro la legge elettorale: «Vedere Corrado Passera in piazza, è come vedere Paris Hilton alla Caritas».

Il video 

 

Crozza è Cuperlo e Bersani in versione Stanlio e Ollio

 

 

 

mercoledì 22 aprile 2015

Maurizio Crozza copertina Di Martedì 21 aprile sul silenzio dei migranti in Europa


Su La7 il comico parla della strage di migranti a largo delle coste libiche: «I nostri politici hanno fatto un minuto di silenzio. Ancora. Dovrebbero fare un anno di casino in Europa, non di silenzio». Critica l’Europa e l’enorme mole di regole che ha, per poi fare una amara battuta: «Sai Giova cosa si potrebbe fare? Estendere alle persone gli stessi diritti che hanno le banconote. Stai pur certo che 950 milioni di euro sul fondo del mare non ci finirebbero mai».

Il video


mercoledì 15 aprile 2015

Maurizio Crozza, copertina Di Martedì 14 aprile sulle scuole (e le strade) a pezzi

Su La7 il comico parla del crollo della scuola di Ostuni: «In Giappone gli unici che non devono chinare il capo davanti all’imperatore sono gli insegnanti. Perché non c’è imperatore se non ci sono gli insegnanti. Da noi gli insegnanti devono chinare la testa sempre, un po’ per elemosina, quando ricevono lo stipendio, e poi quando devono ripararsi dai calcinacci. In certe scuole, nell’ora di religione pregano: che non cada il soffitto. Hanno messo il caschetto giallo persino al Crocifisso». «Il problema, in Italia, non sono le frane sulle strade: è che sono delle “frane” quelli che dovrebbero averne cura. Le strade italiane: costruite dall’Anas, ristrutturate dall’Isis». E ancora: «Ogni volta che la Gabanelli apre bocca un cda muore. C’è la Clinton, la Winfrey e la 3a è Milena Gabanelli. Se fa una puntata sulle prime 2 diventa la prima donna influente».

Il video

mercoledì 8 aprile 2015

Crozza: ''Il Def di Renzi ha stessa validità dell'oroscopo di Paolo Fox''

Nella copertina di "diMartedì", su La7, Maurizio Crozza commenta il Documento di economia e finanza al vaglio del governo

Il video

mercoledì 1 aprile 2015

Crozza, maratona pasquale: otto personaggi per un sketch

Tutti i personaggi delle ultime stagioni riuniti in una copertina sola - quella di "diMartedì su La7 - per fare gli auguri di Buona Pasqua: da Papa Francesco a Massimo Ferrero passando per Renzi, Landini, Camusso, Zichichi, Berlusconi

Il video

mercoledì 25 marzo 2015

Maurizio Crozza, copertina Di Martedì 24 marzo in versione Salvini

Maurizio Crozza copertina Di Martedì 24 marzo: il comico genovese parla delle recenti notizie sulla corruzione e scherza sulle ultime preoccupazioni del ministro Poletti. «Poletti, che ieri ha detto che tre mesi di vacanza scolastica sono troppi. Bravo, finalmente: daje e dai abbiamo capito qual è il problema di questo paese, i ragazzi che stanno al mare a prendere il sole. Sì, in Italia c’è la corruzione, ma una volta ridotte le vacanze… tutto risolto». Alla fine però Crozza brilla nell’imitazione di Matteo Salvini comr futuro sindaco di Milano: «Io non sono qui per fare il sindaco di tutti, ma per dimostrare che tutti possono fare il sindaco». «Ti do’ due dati: sapete quanti sono quelli che fanno il kebab? Sapete chi fa la cassiera nel Sud del Marocco? Ehh questo Pisapia non ve lo dice?».

Il video

lunedì 23 marzo 2015

Meribel, capriola al via: la partenza dello slalom è tutta da ridere

La partenza più bizzarra di sempre. Allo slalom di Meribel, il francese Julien Lizeroux si è reso protagonista di una scena tutta da ridere: pronti, via, ed è subito capitombolo...

Il video


mercoledì 18 marzo 2015

Varese: Dimenticate Ferrero, ora c'è Cassarà Show

Decisamente sui generis la presentazione ai tifosi del nuovo presidente del Varese 1910: Pierpaolo Cassarà, ex avvocato radiato dall'Ordine, che ha permesso alla società di pagare i debiti Irpef ed evitare 2 ulteriori punti di penalizzazione in classifica. Nella sua prima intervista appare davvero carico e motivato, forse fin troppo...

Il video


La copertina di Crozza: "L'Italia è un Paese OGM: Organismo Geneticamente Marcio"

Nella sua copertina Maurizio Crozza commenta la retata di Roma: "Non ha fatto in tempo James Bond a finire gli inseguimenti finti, che sono iniziati i veri".

Il video


sabato 14 marzo 2015

Silvio Berlusconi Assolto! ...E' stato tutto un malinteso!

'Assolto! Non era concussione era solo amore! .. mi domando, ma allora… com’è possibile che in primo grado gli abbiano dato 7 anni? Se i fatti sono quelli, l’imputato è lo stesso, la Legge è la stessa..non avranno mica cambiato la Legge... coi processi in corso?'

Il video


venerdì 13 marzo 2015

diMartedì - La copertina di Crozza con il suo Brunetta: "Questa è una democratura"

A diMartedì Maurizio Crozza nei panni di Bersani, Brunetta e Casaleggio per raccontare l'attualità politica.

il video


mercoledì 4 marzo 2015

Crozza: Mattarella in tram, Renzi? Va in giro col Falcon

La “copertina” di Maurizio Crozza dal talk show condotto da Giovanni Floris “di Martedì” (La7)

Il video

lunedì 2 marzo 2015

Case in vendita: i peggiori annunci delle agenzie immobiliari


Chi comprerebbe queste case? Sporche, trascurate e assolutamente non accoglienti. Sono le abitazioni dell'orrore raccolte in un libro di fotografie, chiamato "Terrible Estate Agent", dall'agente immobiliare Andy Donaldson. Da una casa con quattro portoni a quella con il piano cottura nel bagno. In questa galleria le immagini delle abitazioni più difficili da piazzare sul mercato anche dal venditore più in gamba  

Le altre foto


venerdì 27 febbraio 2015

“I vizi dei liguri”, il mugugno e i “luoghi più belli di Genova”

Nuovo video del due comico dei Beoni: «Genova è una città tutta da scoprire. Ecco i luoghi più belli di Genova raccontati da due genovesi doc!»

Genova - Siamo alla sesta puntata dei “vizi del liguri” raccontati dal duo comico I Beoni. Dopo i “Cinque modi per riconoscere un genovese”, quelli “per far arrabbiare un genovese”, “per vedere Sanremo” o “per non guardare Sanremo” e quelli “per affrontare una sconfitta nel derby”, cambio di registro con i luoghi più belli di Genova. Che sono evidentemente più di cinque.


Il video 

5 modi per riconoscere un Genovese 


I Beoni su Youtube

 

giovedì 26 febbraio 2015

A Bologna il festival dell'errore

I nati il 29 febbraio incarnano al meglio lo spirito della Giornata mondiale dell’Errore, che si celebra domani a Bologna con la seconda edizione dell’«Error Day». Per questo l’ideatrice Clelia Sedda ha invitato tutti coloro che possono festeggiare solo ogni 4 anni domani in Piazza Maggiore, a mezzanotte in punto. A suggello di una giornata che vedrà un convivio pomeridiano sul rapporto tra medicina ed errori, in Cappella Farnese, una «Cena sbagliata« al Centro Natura di via degli Albari, con «Festa da s-ballo» e danze popolari a seguire al piano superiore, e domenica alle 15,30 una visita guidata tra gli errori monumentali della città. Tra gli ospiti Fabrizio Benedetti, tra i maggiori esperti al mondo dell’effetto placebo in medicina, Massimo Polidoro, segretario del comitato creato da Piero Angela per smascherare gli inganni dell’occulto, il musicologo Massimo Privitera e la performer Lorenza Franzoni. Nel programma, su www.errorday.it, un’incursione della dottoressa Annagiulia Gramenzi, docente di Storia della medicina dell’Alma Mater, tra i cosiddetti «scherzi di natura», alcuni dei quali visitabili nel Museo delle Cere anatomiche di via Irnerio, e un intervento di Vincenzo Branà sull’omosessualità. In attesa di trovare finanziamenti per una seconda parte del festival, l’«Error Day» presenta anche il «Premio Erro», legato alla costruzione via smartphone di un itinerario con luoghi bolognesi legati alla salute.

Le altre foto

mercoledì 25 febbraio 2015

Ecco Crozza-Marchionne “Col Jobs Act assumo orsi”

La copertina di Maurizio Crozza nell’ultima puntata di “Di martedì”, il talk show condotto da Giovanni Floris su La7.

Il video

domenica 22 febbraio 2015

giovedì 19 febbraio 2015

Teologo saudita nega Galileo “La terra è ferma, non ruota”

La Terra è ferma e non ruota attorno al Sole. È la teoria di un imam saudita, Sheikh Bandar al-Khaibari, che ai suoi studenti ha spiegato che, al contrario di quello che scoprì Galileo Galilei, non è vero che la Terra e altri pianeti ruotano attorno al Sole. In un video postato su YouTube, l’imam risponde infatti a un suo studente spiegandogli che la Terra «è ferma e non si muove». Per spiegare la sua teoria, l’imam ha quindi preso un bicchiere di acqua e detto: «prima di tutto, dove siamo ora? Andiamo all’aeroporto di Sharjah per raggiungere la Cina in aereo». Il religioso ha poi chiesto ai suoi studenti di concentrarsi: «questa è la Terra. Se dite che ruota, se noi lasciamo l’aeroporto di Sharjah su un volo internazionale per la Cina, la Terra ruota giusto? Quindi se l’aereo si trova in aria, la Cina non verrà verso di esso?», ha detto. «Se la Terra ruota nell’altra direzione, l’aereo non raggiungerà la Cina. Perché anche la Cina sta ruotando come ruota l’aereo», ha sostenuto. Immediati sono arrivati i commenti ironici su Twitter con l’hashtag #cleric_rejects_rotation_of_Earth. Un utente lo invita «gentilmente a leggere di fisica quando è sobrio dalla tequila». «La prossima teoria: la gravità non esiste», scherza un altro utente. E ancora: «l’imam è quello che ruota attorno alla sua stupidità, vattene a casa, sei ubriaco».

Il video

mercoledì 18 febbraio 2015

Maurizio Crozza, copertina Di Martedì 17 febbraio

La copertina di Maurizio Crozza Di Martedì 17 Febbraio: Il comico genovese parla sopratutto di Isis, ironizzando sui 5.000 uomini preannunciati dal ministro della Difesa Roberta Pinotti, sulla menzione di Gentiloni da parte di Isis, su Matteo Renzi e su Matteo Salvini, ospite della puntata.

Continua qui (video)

domenica 15 febbraio 2015

San Valentino, l'amore è bizzarro: foto ricordo da dimenticare

Esistono molti modi per celebrare l'amore. E per festeggiare degnamente San Valentino. Ma queste foto ricordo raccolte dal sito Awkward Family Photos documentano tentativi, in effetti, disastrosi e imbarazzanti. Nell'epoca dei selfie sono in molti, ancora, a non resistere al fascino di un servizio fotografico realizato da professionisti. Peccato che le idee e i soggetti, a volte, non contribuiscono a restituire l'amore che regna nella coppia. 

Le altre foto



sabato 14 febbraio 2015

“5 motivi per non vedere Sanremo”

Ecco la quarta puntata dei “vizi del liguri” raccontati dal duo comico I Beoni

Il video

venerdì 13 febbraio 2015

Sanremo, Massimo Ferrero show: "La mia vita spericolata"

Ospite della 65esima edizione del Festival di Sanremo, Massimo Ferrero è entrato correndo sul palco ed ha esordito chiedendo "Conte o Conti?", prima di regalare al conduttore una maglietta della squadra blucerchiata con il numero 10 e la scritta 'Conti uguale Tv'. Ferrero si è poi esibito cantando "Vita spericolata" di Vasco Rossi. "Non è Crozza, è l'originale", ha concluso Carlo Conti, rivolgendosi scherzando al presidente della Sampdoria.

Il video

mercoledì 11 febbraio 2015

Burroni, laghi e ferrovie: quando il navigatore fa flop


Sono utilissimi per portarci dove vogliamo andare. Ma a volte anche i navigatori possono sbagliare: ecco una raccolta dei flop più incredibili della tecnologia satellitare (e del poco giudizio degli esseri umani). La donna che guidava l'auto nella foto, per esempio, è finita insabbiata in un campo da golf nei pressi di Whitinsville, nel Maine. Agli agenti ha detto: "Il Gps continuava a dirmi di girare a destra, e così ho fatto"

Le altre foto

Crozza-Briatore e M. Luther King: "I have an Iban"

Nella sua consueta "copertina" per DiMartedì, su La 7, Maurizio Crozza ironizza sullo scandalo Swissleaks, e per l'occasione veste anche i panni di Flavio Briatore. Segue l'imitazione di Antonio Conte, in merito alla chiusura delle indagini della Procura di Cremona sul Calcioscommesse

Il video

mercoledì 4 febbraio 2015

La copertina di Maurizio Crozza sul Quirinale: "I democristiani sono come i rotoloni Regina: non finiscono mai"

Nella copertina di Maurizio Crozza il racconto dell'elezione del nuovo Presidente della Repubblica: "I democristiani sono come i rotoloni Regina: non finiscono mai". E la prima inedita interpretazione di Crozza-Mattarella: "Quando ero piccolo, a scuola, ero così poco notato che i compagni mi appendevano i cappotti addosso".

Il video

venerdì 30 gennaio 2015

Razzi: ''Non dormivo, avevo solo gli occhi chiusi per ricaricarmi''

Il senatore di Forza Italia Antonio Razzi scherza dopo essere stato pizzicato a schiacciare un pisolino al termine della votazione per eleggere il nuovo presidente della Repubblica.

Il video 
  
La foto del matrimonio

Razzi , «siesta» durante l’elezione del presidente

 

 

 

Tre requisiti...

Il video delle iene

mercoledì 28 gennaio 2015

Crozza-Razzi: ''Lasciare i 5 stelle è brutto se ti porti via l'accappatoio''

Nella copertina della trasmissione La7 "diMartedì", il comico Maurizio Crozza interpreta un Antonio Razzi alle prese con il caso dei dieci parlamentari fuoriusciti dal M5S

Il video

mercoledì 21 gennaio 2015

Crozza e il "surreality del Pd"

"Un gruppo di disgraziati, senza nemmeno un programma, che vive perennemente fuori dal mondo, e che si organizza per accoltellare il capo. Nel reality non sai mai chi tiri le fila dei malcapitati… Nel surreality invece si, lo sai: è Massimo D’Alema. E finché ci sarà D’Alema… l’aspettativa di vita di un segretario del PD è un filo sotto quella di un moscerino della frutta…"

Il video



martedì 20 gennaio 2015

"Scherzi a Parte", Nina Moric e... i suoi quattro capezzoli

La showgirl riceve un invito galante e a cena si svelano gli altarini

"Scherzi a Parte" ha messo nel sacco Nina Moric, rimediandole un appuntamento con uno spasimante molto particolare. Bello, galante e ricco, l'ereditiero Omar sembra avere tutte le carte in regola per conquistare il cuore della showgirl. Peccato, però, che abbia un 'difettuccio' ingombrante: un paio di seni sulla schiena. Per non metterlo in imbarazzo Nina gli rivela che anche lei ha un segreto estetico, quattro capezzoli invece che due.

Il video

domenica 18 gennaio 2015

Razzi vestito da Elvis e abbandonato per strada. Il video dello scherzo

Il senatore è stato vittima di Scherzi a parte, costretto a vestirsi di rosa e a rimanere per ore in quartiere isolato di Milano 

Continua qui

Il fotografo irrompe nelle foto stock: il photobomb è esilarante

Il fotografo irrompe nelle foto stock: il photobomb è esilarante
Le altre foto

mercoledì 14 gennaio 2015

Crozza: "Ciao Giova…parto con due battute secche su Maometto?"

Dici di no,  eh?... Peccato perché erano proprio forti… Ah, dici che è meglio aspettare che all’ISIS cresca un cicinin il senso dell’umorismo…

Il video

Aldo, Giovanni e Giacomo


Si

Cresce davvero
La prima volta
Che si ride
Di se stessi.

Ethel Barrymore

Lettori fissi

Archivio blog