venerdì 27 febbraio 2015

“I vizi dei liguri”, il mugugno e i “luoghi più belli di Genova”

Nuovo video del due comico dei Beoni: «Genova è una città tutta da scoprire. Ecco i luoghi più belli di Genova raccontati da due genovesi doc!»

Genova - Siamo alla sesta puntata dei “vizi del liguri” raccontati dal duo comico I Beoni. Dopo i “Cinque modi per riconoscere un genovese”, quelli “per far arrabbiare un genovese”, “per vedere Sanremo” o “per non guardare Sanremo” e quelli “per affrontare una sconfitta nel derby”, cambio di registro con i luoghi più belli di Genova. Che sono evidentemente più di cinque.


Il video 

5 modi per riconoscere un Genovese 


I Beoni su Youtube

 

giovedì 26 febbraio 2015

A Bologna il festival dell'errore

I nati il 29 febbraio incarnano al meglio lo spirito della Giornata mondiale dell’Errore, che si celebra domani a Bologna con la seconda edizione dell’«Error Day». Per questo l’ideatrice Clelia Sedda ha invitato tutti coloro che possono festeggiare solo ogni 4 anni domani in Piazza Maggiore, a mezzanotte in punto. A suggello di una giornata che vedrà un convivio pomeridiano sul rapporto tra medicina ed errori, in Cappella Farnese, una «Cena sbagliata« al Centro Natura di via degli Albari, con «Festa da s-ballo» e danze popolari a seguire al piano superiore, e domenica alle 15,30 una visita guidata tra gli errori monumentali della città. Tra gli ospiti Fabrizio Benedetti, tra i maggiori esperti al mondo dell’effetto placebo in medicina, Massimo Polidoro, segretario del comitato creato da Piero Angela per smascherare gli inganni dell’occulto, il musicologo Massimo Privitera e la performer Lorenza Franzoni. Nel programma, su www.errorday.it, un’incursione della dottoressa Annagiulia Gramenzi, docente di Storia della medicina dell’Alma Mater, tra i cosiddetti «scherzi di natura», alcuni dei quali visitabili nel Museo delle Cere anatomiche di via Irnerio, e un intervento di Vincenzo Branà sull’omosessualità. In attesa di trovare finanziamenti per una seconda parte del festival, l’«Error Day» presenta anche il «Premio Erro», legato alla costruzione via smartphone di un itinerario con luoghi bolognesi legati alla salute.

Le altre foto

mercoledì 25 febbraio 2015

Ecco Crozza-Marchionne “Col Jobs Act assumo orsi”

La copertina di Maurizio Crozza nell’ultima puntata di “Di martedì”, il talk show condotto da Giovanni Floris su La7.

Il video

domenica 22 febbraio 2015

giovedì 19 febbraio 2015

Teologo saudita nega Galileo “La terra è ferma, non ruota”

La Terra è ferma e non ruota attorno al Sole. È la teoria di un imam saudita, Sheikh Bandar al-Khaibari, che ai suoi studenti ha spiegato che, al contrario di quello che scoprì Galileo Galilei, non è vero che la Terra e altri pianeti ruotano attorno al Sole. In un video postato su YouTube, l’imam risponde infatti a un suo studente spiegandogli che la Terra «è ferma e non si muove». Per spiegare la sua teoria, l’imam ha quindi preso un bicchiere di acqua e detto: «prima di tutto, dove siamo ora? Andiamo all’aeroporto di Sharjah per raggiungere la Cina in aereo». Il religioso ha poi chiesto ai suoi studenti di concentrarsi: «questa è la Terra. Se dite che ruota, se noi lasciamo l’aeroporto di Sharjah su un volo internazionale per la Cina, la Terra ruota giusto? Quindi se l’aereo si trova in aria, la Cina non verrà verso di esso?», ha detto. «Se la Terra ruota nell’altra direzione, l’aereo non raggiungerà la Cina. Perché anche la Cina sta ruotando come ruota l’aereo», ha sostenuto. Immediati sono arrivati i commenti ironici su Twitter con l’hashtag #cleric_rejects_rotation_of_Earth. Un utente lo invita «gentilmente a leggere di fisica quando è sobrio dalla tequila». «La prossima teoria: la gravità non esiste», scherza un altro utente. E ancora: «l’imam è quello che ruota attorno alla sua stupidità, vattene a casa, sei ubriaco».

Il video

mercoledì 18 febbraio 2015

Maurizio Crozza, copertina Di Martedì 17 febbraio

La copertina di Maurizio Crozza Di Martedì 17 Febbraio: Il comico genovese parla sopratutto di Isis, ironizzando sui 5.000 uomini preannunciati dal ministro della Difesa Roberta Pinotti, sulla menzione di Gentiloni da parte di Isis, su Matteo Renzi e su Matteo Salvini, ospite della puntata.

Continua qui (video)

domenica 15 febbraio 2015

San Valentino, l'amore è bizzarro: foto ricordo da dimenticare

Esistono molti modi per celebrare l'amore. E per festeggiare degnamente San Valentino. Ma queste foto ricordo raccolte dal sito Awkward Family Photos documentano tentativi, in effetti, disastrosi e imbarazzanti. Nell'epoca dei selfie sono in molti, ancora, a non resistere al fascino di un servizio fotografico realizato da professionisti. Peccato che le idee e i soggetti, a volte, non contribuiscono a restituire l'amore che regna nella coppia. 

Le altre foto



sabato 14 febbraio 2015

“5 motivi per non vedere Sanremo”

Ecco la quarta puntata dei “vizi del liguri” raccontati dal duo comico I Beoni

Il video

venerdì 13 febbraio 2015

Sanremo, Massimo Ferrero show: "La mia vita spericolata"

Ospite della 65esima edizione del Festival di Sanremo, Massimo Ferrero è entrato correndo sul palco ed ha esordito chiedendo "Conte o Conti?", prima di regalare al conduttore una maglietta della squadra blucerchiata con il numero 10 e la scritta 'Conti uguale Tv'. Ferrero si è poi esibito cantando "Vita spericolata" di Vasco Rossi. "Non è Crozza, è l'originale", ha concluso Carlo Conti, rivolgendosi scherzando al presidente della Sampdoria.

Il video

mercoledì 11 febbraio 2015

Burroni, laghi e ferrovie: quando il navigatore fa flop


Sono utilissimi per portarci dove vogliamo andare. Ma a volte anche i navigatori possono sbagliare: ecco una raccolta dei flop più incredibili della tecnologia satellitare (e del poco giudizio degli esseri umani). La donna che guidava l'auto nella foto, per esempio, è finita insabbiata in un campo da golf nei pressi di Whitinsville, nel Maine. Agli agenti ha detto: "Il Gps continuava a dirmi di girare a destra, e così ho fatto"

Le altre foto

Crozza-Briatore e M. Luther King: "I have an Iban"

Nella sua consueta "copertina" per DiMartedì, su La 7, Maurizio Crozza ironizza sullo scandalo Swissleaks, e per l'occasione veste anche i panni di Flavio Briatore. Segue l'imitazione di Antonio Conte, in merito alla chiusura delle indagini della Procura di Cremona sul Calcioscommesse

Il video

mercoledì 4 febbraio 2015

La copertina di Maurizio Crozza sul Quirinale: "I democristiani sono come i rotoloni Regina: non finiscono mai"

Nella copertina di Maurizio Crozza il racconto dell'elezione del nuovo Presidente della Repubblica: "I democristiani sono come i rotoloni Regina: non finiscono mai". E la prima inedita interpretazione di Crozza-Mattarella: "Quando ero piccolo, a scuola, ero così poco notato che i compagni mi appendevano i cappotti addosso".

Il video

Aldo, Giovanni e Giacomo


Si

Cresce davvero
La prima volta
Che si ride
Di se stessi.

Ethel Barrymore

Lettori fissi

Archivio blog