“Ultima cena 2.0″, Gesù e gli apostoli nell’era digitale

NAPOLI – Il gruppo di attori e videomaker napoletani Casa Surace ha realizzato un video che mostra come sarebbe andata l’ultima cena di Gesù coi suoi discepoli se in quell’epoca fossero già esistiti smarphone, tablet e pc collegati a internet. La clip ironica è stata lanciata su internet il Venerdì Santo ed è diventata virale raccogliendo quasi 100mila clic in pochi giorni.


Del gruppo, il più famoso è Andrea Di Maria che già da tempo frequenta il web col nome d’arte di Tony Cotina. A teatro, Di Maria lavora con la compagnia di Vincenzo Salemme, mentre al cinema ha all’attivo un film girato da Ermanno Olmi. Simone è il regista della compagnia, Alessio è un appassionato di letteratura e lavora nell’editoria, Daniele un ingegnere col pallino del cinema e del teatro. Infine, ci sono Paolo, Gennaro e Stefano che fanno da supporto al gruppo e curano le luci il montaggio video e le musiche.

Il titolo della rappresentazione è “Ultima cena 2.0”. Il discorso di Cristo agli apostoli viene continuamente interrotto dai vari segnali acustici che avvisano dell’arrivo di messaggi diretti ai commensali sui social network. Giuda, nel video invia l’ultimo bacio a Gesù attraverso una emoticon.

Il video

Commenti

Post popolari in questo blog

Case in vendita: i peggiori annunci delle agenzie immobiliari

Parole scrociate