Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2016

Crozza scherza con Berlusconi:''Con Renzi nostalgia di lei''

Immagine
Nella settimanale copertina di Dimartedì, in onda su la7, Maurizo Crozza ha scherzato con Silvio Berlusconi, ospite nello studio di Giovanni Floris. ''Le dimissioni di Renzi? Sarebbe come vedere Fidel Castro inviato all'Isola dei famosi'', ha concluso il comico genovese.

Continua qui

Provate a non sorridere guardando il video di questa bimba mentre si lava i capelli

Immagine
Le cose più semplici della vita sono spesso le più belle. E questo video lo dimostra. A pubblicarlo è stata Taveon Glenn, la mamma di Amira, la piccola che nella clip di due minuti si lascia lavare i capelli beata. Acqua e schiuma, in un mix che ha ipnotizzato oltre 20 milioni di utenti.

Continua qui (video)

Crozza-Renzi: Se non convinco tutti a votare SI’… il prossimo italiano all’estero sono io!

Il senatore Razzi e quel passato che non ti aspetti

Immagine
Il senatore Antonio Razzi, eletto nelle file di Forza Italia, torna a far parlare di sé, dopo essersi fatto notare in passato – ad esempio – per alcuni strafalcioni linguistici e per i suoi commenti sulla Corea del Nord. Stavolta il politico abruzzese ha raccontato ai microfoni di Un Giorno da Pecora, su Radio 1, il proprio passato da tombeur de femmes: “Ho sempre avuto tante donne, almeno fino a quando mi sono sposato. Ormai 42 anni e mezzo fa. La mia prima volta a 13 anni, poi finché non mi sono sposato a 26, ho avuto più di mille donne. Mi sono dato molto da fare. Il picco c’è stato nel 1969, erano così tante che ho iniziato a registrarle su un quadernino. Scrivevo come si chiamavano, e ogni tanto gli davo anche i voti. Vi confido che c’è stato anche qualche dieci. Di qualcuna ho ancora la foto, che allegavo al suo nome. Mi facevo dare delle fototessere”.

Continua qui

Crozza nei panni di Trump: "Sarò il presidente di tutti, a parte gay, malati e musulmani"

Immagine
Maurizio Crozza durante lo show "Crozza nel paese delle meraviglie", in onda su La7, si cala per la prima volta nei panni del presidente americano Donald Trump appena eletto.



Video 

20 vignette da tutto il mondo esprimono le reazioni dei disegnatori alla vittoria di Donald Trump

Immagine
Queste vignette esprimono le reazioni dei vignettisti di tutto il mondo alla vittoria di Donald Trump alle elezioni per la presidenza degli Stati Uniti. Buzzfeed ne ha raccolte 20: dal pianeta Terra che fugge in un bunker accompagnato dalla scritta "Niente panico", a un disegno in cui Donald è ritratto in compagnia di Marine Le Pen. La Statua della Libertà è la grande protagonista di gran parte delle matite dei disegnatori: contrariata, assalita dal tycoon, pronta a emigrare in Canada o senza testa.
Ecco le venti vignette raccolte da Buzzfeed:



Continua qui





Donald Trump presidente, scatta l'ironia di disegnatori e fumettisti

Immagine
Il nuovo presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, subito dopo la sua elezione, è diventato - suo malgrado - protagonista dell'ironia di fumettisti e disegnatori

Continua qui 

#Trumpusconi, su Twitter impazza il paragone tra Donald e Silvio

Crozza: Renzi è da anni che vuole fare Obama. Prendiamoci l’originale, no? Sa anche meglio l’inglese

Crozza a diMartedì: 'Perché siamo uniti solo nelle catastrofi? '

Immagine
Non potremmo collaborare anche quando non ci sono da montare delle tende? Nella copertina a diMartedì, la domanda retorica di Maurizio Crozza: 'Perchè siamo uniti solo nelle catastrofi? Non potremmo collaborare anche quando non ci sono da montare delle tende?'
Video

Radio Maria (vignetta)

Immagine